Reggio, domenica di sequestri al mercato: venditori in fuga per evitare la multa - FOTO

Tra i quasi 2000 pezzi abusivi sequestrati dalla Polizia Locale di Reggio Calabria, c'era anche una bambola gonfiabile

"Doveva essere un'area destinata alla vendita di pezzi di antiquariato ed artigianato locale invece in
Piazza del Popolo vi era ogni genere di mercanzia".

È quanto si legge in una nota della Polizia Locale di Reggio Calabria che riassume il servizio di oggi, domenica 17 gennaio 2021.

Blitz a piazza del Popolo

Sequestri Polizia Locale

Il blitz del servizio operativo della polizia municipale della mattinata odierna, ha generato un gran trambusto tra i venditori abusivi che, al fine di non farsi sanzionare, alla vista degli operatori si sono dati a precipitosa fuga. Lo sbarramento creato dagli agenti della dott.ssa Stilo, ha però consentito di recuperare e sottoporre a sequestro quasi tutta la merce esposta abusivamente.

Oltre 1900 i pezzi messi sotto chiave. Tra di essi anche un'improbabile bambola erotica abbandonata sul sedime, ancora sgonfia. I servizi di controllo delle aree adibite alla vendita su area pubblica ed posto fisso continueranno incessanti anche nei prossimi giorni.

Sequestri Polizia Locale 2