Serie B: play out e retrocessione diretta. Si decide al Coni. Ecco cosa può accadere

L'avvocato Eduardo Chiacchio: "Siamo moderatamente ottimisti"

Grande attesa per quello che potrà accadere giovedi 6 agosto presso il Collegio di Garanzia del Coni. C'è da decidere sul ricorso presentato dal Trapani che, qualora venisse preso in considerazione, andrebbe a modificare la parte bassa della classifica tra play out e retrocessione diretta. L'avvocato Eduardo Chiacchio, legale rappresentante del Trapani, a gianlucadimarzio.com mostra fiducia: "Siamo moderatamente ottimisti. Abbiamo grande rispetto e stima del Collegio di Garanzia del CONI. Le considerazioni attorno alle quali ruota il ricorso sono due. Se è riconosciuta la forza maggiore nell'adempimento ritardato degli stipendi allora andremo verso un accoglimento del ricorso totale con la restituzione di entrambi i punti. Se invece venissero riconosciute solo le attenuanti per il detto adempimento in ritardo allora verrebbe restituito un solo punto. In ogni caso il discorso non si riferirebbe agli stipendi di gennaio, che erano già stati pagati dal club. La riforma della sentenza in primo grado che aveva inflitto un solo punto? La Corte la ha 'bacchettata' nella motivazione più che nel merito. Il fatto che ci sia stata questo tipo di discrepanza tra due organi federali, cosa per la verità molto rara, ci fa ritenere che il ricorso può avere margini di accoglimento".

Cosa potrà accadere in caso di restituzione di uno o due punti? Qualora il ricorso venisse accolto e i 2 punti revocati, il Trapani sarebbe salvo, Perugia e Cosenza si affronterebbero ai playout e il Pescara sprofonderebbe in C. Nel caso in cui, invece, il ricorso fosse solo parzialmente accolto, la revoca di 1 punto di penalità manderebbe i siciliani ai playout contro il Perugia, mentre a retrocedere sarebbe il Pescara. Se il ricorso del Trapani venisse bocciato, tutto rimane secondo quanto deciso in occasione dell'ultima giornata regolare: Trapani in serie C insieme a Juve Stabia e Livorno e spareggio play out tra Pescara e Perugia.