Reggio, il Cilea si illumina a sostegno dell'arte. Piromalli: 'Ridare voce al teatro'

A Reggio Calabria il teatro Francesco Cilea si illumina per "Facciamo luce sul teatr". L'intervista a Giuseppe Piromalli

Il Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, s'illumina per "Facciamo luce sul Teatro".

Iniziativa nazionale per ridare voce e spazio al teatro

"Facciamo luce sul teatro" non è solo il nome della manifestazione silenziosa che ha visto coinvolti teatri e associazioni teatrali di quasi tutta Italia. E’ il grido che il teatro stesso sta lanciando per scuotere le coscienze.
“Facciamo luce sul teatro” è un’iniziativa che ha coinvolto i teatri italiani, dalle piccole sale di provincia fino ai grandi teatri nazionali. Ieri sera, anche il Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria è tornato ad illuminarsi. Con la riaccensione delle luci e la riapertura delle porte si è appunto voluto simbolicamente dare nuova speranza a tutta la filiera della cultura.

Ai microfoni di CityNow l'attore e direttore artistico Peppe Piromalli ci ha esposto il suo punto di vista:

“L’auspicio è che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo. Che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi”.

Il teatro come luogo di aggregazione

"L’invito al Governo ed alle istituzioni locali è quello di far tornare a vivere il teatro come luogo di aggregazione mentale e culturale. Un pilastro della storia mondiale che ha sempre tradotto i cambiamenti della società attraverso le sue opere”.

“Io per primo spero vivamente di poter organizzare un incontro dibattito che coinvolga anche le istituzioni locali. Non vogliamo l’elemosina di nessuno. Vogliamo semplicemente tornare a fare il nostro lavoro”.