'Tutta colpa della Fata Morgana': il film made in Calabria in onda sulla Rai

Appuntamento con le bellissime location della Calabria. Scilla torna sul piccolo schermo con il film "Tutta colpa della Fata Morgana"

Due amiche, un sogno e il meraviglioso mare della Calabria ad ispirarle. È questo ciò che vedremo, nei prossimi giorni, sul piccolo schermo attraverso il nuovo film del ciclo "Purché finisca bene" di Pepito Produzione in collaborazione con Rai Fiction.

Le riprese si sono svolte nei posti del cuore dei calabresi, quelli di cui è impossibile non innamorarsi al primo sguardo e che, presto, potranno essere osservati da tutti gli italiani.

Tutta colpa della Fata Morgana: un film made in Calabria

Tutta Colpa Della Fata Morgana Serie Tv Rai

Diretto da Matteo Oleotto, con protagonisti Nicole Grimaudo e Davide Iacopini, Claudia Potenza, Corrado Fortuna, Tecla Insolia, Fiorenza Pieri, "Tutta colpa della Fata Morgana" racconta una storia tutta al femminile, con un pizzico di magia dovuta, soprattutto, all'ambientazione scelta dalla regia: la suggestiva cornice della Calabria. A far bella mostra della Regione, nel film saranno: Scilla, Pizzo e Briatico.

Le riprese del film girato in Calabria, sono state effettuate nella prima metà del 2021, per concludersi a giugno. L'imperdibile appuntamento è per martedì 19 ottobre, in prima serata su Rai1.

La trama

Gabriella, insieme alla sua amica Anna ha sempre avuto il sogno di aprire la prima spadara a gestione femminile di Scilla, ma un imprenditore di Milano, Claudio, le ha rovinato i piani, comprando la casa diroccata dove avrebbe dovuto sorgere l'attività per costruirci un boutique hotel. Claudio chiede proprio a Gabriella di aiutarlo ad arredare l'hotel e sulle prime la donna vorrebbe respingerlo, poi riflette diabolicamente su un'idea maturata dopo una chiacchierata con la nonna megera.

fonte: RAI