Reggio-Milano in giornata, Occhiuto accende la speranza: 'Presto l'ufficialità di ITA'

Luce in fondo al tunnel per le preoccupazioni dei viaggiatori del Tito Minniti? Secondo il Presidente Occhiuto la conferma dovrebbe arrivare in giornata

Aeroporto si, aeroporto no. A Reggio Calabria è questo il dilemma. L'infrastruttura c'è ma, per utilizzarla, i viaggiatori sono costretti a fare i salti mortali oltre ad investire ingenti somme di denaro, tanto da preferire collegamenti alternativi, come ad esempio quello lametino.

E mentre Ryanair annuncia i piani per l'estate 2022, aumentando i voli da e per la Calabria, nel pubblicare il calendario dei collegamenti da marzo a ottobre per Reggio Calabria, ITA tralascia un'opzione fondamentale, forse anche la più gettonata, per i viaggiatori del bacino del Tito Minniti: il volo in giornata Reggio Calabria-Milano Linate.

Preoccupati da questa ennesima assenza, i viaggiatori hanno chiesto a gran voce risposte sia alla compagnia aerea, che alle istituzioni e, nelle scorse ore, è arrivata la replica da parte del Presidente Occhiuto.

Il volo in giornata Reggio-Milano si farà

L'eventualità che la compagnia aerea di bandiera italiana, ITA Airways, potesse non riconfermare il volo mattino/sera dall’aeroporto di Reggio Calabria a Milano Linate per l’estate 2022 aveva fatto insorgere cittadini e fuori sede. Il Presidente della Regione ha inteso però rassicurare tutta la comunità:

"Sono in contatto con l'amministratore delegato di Ita e posso dirvi che, presto, ci saranno delle novità per il volo Reggio Calabria - Milano che la compagnia aveva deciso di sopprimere a partire dal 24 marzo".

Secondo quanto affermato dal Governatore, nella giornata di oggi, dovrebbe, finalmente, arrivare la conferma da parte di ITA.

"Se non subito dal 24 marzo - ha spiegato Occhiuto, sin dai giorni immediatamente successivi".

Insomma, ai reggini non resto che armarsi di pazienza e sperare in una buona notizia.

Le limitazioni del Tito Minniti

Nel corso del video postato su Facebook in tarda serata, il Presidente ha parlato anche della recente conferenza stampa di Ryanair che ha aumentato i voli da e per la Calabria puntando per lo più sullo scalo internazionale di Lamezia Terme.

"A me interessano tutti gli aeroporti - ha assicurato Occhiuto. Reggio Calabria e Crotone devono trovare la loro vocazione e, proprio sul primo, stiamo lavorando per rimuovere le limitazioni che impediscono alle compagnie low-cost di volare sulla città dello Stretto".