Aida Onlus, un progetto di solidarietà: sportivi, attori, cantanti, volontari si raccontano

Quando il mondo del volontariato riesce a sopperire alle lacune dello Stato

Solidarietà è sentire delle persone vicine in particolari momenti di difficoltà, ma anche nella vita quotidiana. L’AIDA onlus in questo periodo così difficile per tutti, con tutte le difficoltà e gli impedimenti di una normale vita sociale, vuole rimanere vicina ai propri ragazzi con un progetto che ha l’obiettivo di fare comprendere a tutti l’importanza della comunicazione e dell’impegno nel terzo settore, specialmente nel mondo della disabilità.

"La speranza è che dopo la riapertura totale le coscienze di tanti di noi risultino cambiate in meglio e che sia aumentato il senso civico, di amore e rispetto verso gli altri - ribadisce Reno Insardà Presidente dell’AIDA Onlus. Questo importante progetto vede coinvolti molti vip e tanti volontari che attraverso il racconto della propria storia personale ci fanno capire quanto sia importante l’impegno e il donarsi gli altri".

Il progetto elaborato da tutti i volontari dell’AIDA onlus, sparsi in tutta Italia, mette in evidenza le forti pecche di un settore ormai in ginocchio, tenuto in piedi, per il 70%, grazie all’impegno del mondo del volontariato che riesce a sopperire alle lacune dello Stato.

Chi ha aderito all'iniziativa

Hanno aderito alla importante iniziativa gli sportivi Astutillo Malgioglio, ex portiere dell’Inter di Giovanni Trapattoni, Alessandro Bianchi, ex ala destra dell’Inter e della Nazionale, Eugenio Lamanna, portiere di Genoa, Spezia e neo promosso con il Monza in serie B, Ivano Bonetti ex centrocampista di Juve e Sampdoria,  gli attori Massimiliano Buzzanca, Beppe Convertini, Annalisa Insardà, Marco Leonardi, Sarah Maestri, Gigi Miseferi, Max Pisu, Sebastiano Somma, gli artisti Othelloman, Vicky Iannacone, Marco Ligabue, Gatto Panceri, Paolo Vallesi e Viola Valentino. Accanto a loro colleghi e amici del mondo del volontariato come Lino Cangemi Dirigente AIDA Onlus, Domenico Mamone Presidente Nazionale Unipromos, Cristiana Mantovani Responsabile Pubbliche Relazioni Airett, Antonella Naso, Presidente dell’Associazione Tango November, Maurizio Scalvini, Presidente Nazionale Vip Sport Maurizio Villari, Presidente Unitalsi Roccella. E non poteva mancare la voce degli atleti paralimpici Enza Petrilli e Francesco Comandè.

Le interviste integrali saranno disponibili sulle nostre pagine ufficiali: Facebook: aidaonlus.org, instragram: aidaonlus.org, il sito internet: www.aidaonlus.org, pagina telegram: aida onlus

Le interviste sono state realizzate da Franco Insardà, caporedattore del quotidiano IL DUBBIO, a cui va il nostro ringraziamento per il fondamentale contributo alla riuscita del progetto.