L'artista Antonio Federico a CityNow: "Quando una storia lascia il segno"

A tu per tu con Antonio Federico, l'illustratore reggino ha raccontato del suo progetto nato e sviluppatosi sui social

Il fumettista reggino Antonio Federico intervistato da CityNow racconta la sua recente produzione artistica dedicata alla squadra di Basket in Carrozzina di Reggio Calabria.

Il post fa parte di un progetto che equivale a mettere in luce storie belle di umanità, storie personali dove la vita diventa fragile ed è possibile sentire il vero senso dell'esistenza attraverso queste testimonianze. Carlo Vetere mi ha contattato e mi ha fatto conoscere questa a questa realtà composta da fantastici ragazzi, basta guardarli negli occhi per evidenziare come "abbiano vinto", nonostante la vita gli abbia tolto tanto, ed in tal senso dobbiamo guardarci dentro, perché molto spesso cerchiamo di osservarli in modo diverso e invece bisogna arricchirsi tramite il "diverso" e loro testimoniano questa meravigliosa esperienza, nonostante tutto vanno avanti e mettere la palla dentro un canestro non è solo un punto in più inteso dal punto di vista sportivo, è un punto per la loro vita! Nella quotidianità giorni ci lamentiamo per una multa o piccole situazioni che ci rendono tristi, invece bisogna pensare a che la vita vada vissuta con coraggio.

L'arte messaggera di vita

Antonio Federico, insegnante di discipline artistiche presso il Liceo Artistico "Umberto Brunelleschi" di Prato, si rivolge ai giovani:

Ogni giorno noto nei miei studenti le difficoltà nell'affrontare un periodo così difficile. Documentandomi ho appurato che sono aumentati del 121% i casi di depressione tra i ragazzi. Questo silenzio pandemico ha portato i nostri giovani a guardarsi dentro ed affrontare i loro demoni. Ho saputo che i ragazzi della BIC parlano della loro esperienza all'interno delle nostre scuole, credo che ciò sia qualcosa di eccezionale, devono continuare ad essere da esempio per l'attuale generazione.

Federico Computer Seconda Foto

Come nasce l'idea dei post?

Credo che l'arte sia un dono che vado messo al servizio di tutti. Mi sono accorto che un'immagine arrivava al cuore di milioni di persone, volevo sfruttare positivamente questo potere così ho deciso di ricercare e raccontare storie che lasciano il segno.

Le illustrazioni raccontano più di molte parole

Un disegno fatto a penna, una colorazione immediata, una frase sentita possono portare migliaia di condivisioni in pochissimi minuti così ho utilizzato la mia pagina Antonio Federico Art per condividere storie di vite che ci emozionano.

Il follower "selezionato"

I protagonisti della mia pagina devono essere i miei followers e le loro emozioni, così mi è venuta l'idea di regalare, una volta al mese, un'illustrazione ad una persona a caso presente nella mia community. L'iniziativa ha riscosso notevole successo.

La musica di Max Pezzali protagonista di una mia illustrazione

Sono un fan degli 883, ho voluto rievocare quei momenti ricordando il ragazzino che ero. Quei favolosi anni novanta quando la musica era la colonna sonora delle nostre giornate ed aspettavamo le feste per ballare un lento con la ragazza più carina. Potete immaginare la mia gioia quando tra i numerosi LIKE colgo alcuni cuoricini direttamente dalla moglie di Max Pezzali.

Antonio Federico rappresenta ancora una volta la valenza del reggino preparato in giro per l'Italia ed il mondo, che riesce a dimostrare valore e competenza. Confermando ancora quella sensibilità che lo contraddistingueva ai tempi della trasmissione televisiva "Il Salotto dell'Editore" in onda su Reggio TV. Nel progetto raccontato durante l'intervista a CityNow è evidente una sua notevole propensione per tematiche sociali ed attuali, che se comprese con la giusta chiave di lettura, possono essere affrontate accantonando così luoghi comuni e banali stereotipi spesso frutto di scarsa conoscenza.

Per seguire l'artista sulla sua pagina Facebook (clicca qui)