Reggio, tutto pronto per l'evento ASC: 3 giorni dedicati allo sport ed al sociale

Tanti premi per riconoscere l'impegno di chi ha combattuto la pandemia in prima linea e chi, dal punto di vista sportivo, non ha smesso di credere nella ripartenza. Il programma degli eventi

Dovevano essere 5 giorni di sport, divertimento e aggregazione, ma l'ASC Provinciale di Reggio Calabria non se l'è sentita di soprassedere all'attuale situazione Covid in città. Così l'evento tanto atteso dalle Attività Sportive Confederate è stato rimodulato in una tre giorni dal doppio valore emblematico: sociale e sportivo.

"Abbiamo deciso di non peggiorare la situazione Covid della città e abbiamo fatto un passo indietro abolendo gli sport di contatto - ha spiegato il Presidente Antonio Eraclini a CityNow. Impossibile ignorare l'appello che l'Asp ha rivolto, solamente pochi giorni fa, ai cittadini di ridurre al minimo le occasioni di contagio".

Più di 500 associazioni si sarebbero esibite nei prossimi giorni, così come avvenuto negli ultimi anni nel corso della manifestazione organizzata dall'ASC Reggio Calabria.

Il programma dell'evento

La tre giorni è stata fortemente voluta dal Consigliere nazionale e Presidente provinciale Antonio Eraclini, dal coordinatore nazionale del terzo settore Renato Raffa e da tutta la presidenza nazionale di ASC. Di seguito il programma degli eventi.

La giornata di venerdì 10 settembre sarà dedicata al sociale con la serata “Ad ogni donna pensata con amore” presso l’Arena dello Stretto “Ciccio Franco”, organizzata in collaborazione con Agape.

ASC, infatti, non è solo sport e lo dimostrerà anche nelle due serate a seguire che saranno dedicate, in particolar modo, alle premiazioni di figure significative e punti di riferimento per il territorio.

Sabato 11 settembre sono previste due diverse cerimonie di premiazione alla presenza del presidente nazionale, Avvocato Luca Stevenato: "Eccellenze Swell" e "ASC per il sociale".

Il primo premio nasce sulla scia dell'evento Swell City che, ogni anno, raduna tantissime associazioni e che vede la partecipazione di numerosi istruttori sportivi, è a loro ed al loro lavoro che va il premio eccellenze.

"Vogliamo ringraziarli per essere al nostro fianco - ha spiegato Eraclini. Nella stessa serata, ASC premierà anche un'altra categoria, molto importante: quella di chi, in questo periodo così particolare, ha svolto un lavoro a tutela della collettività".

Si tratta del premio ASC per il sociale, per il quale l'ente di promozione sportiva ha scelto una frase di Papa Francesco da incidere sulle targhe:

"Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. Su questa barca… ci siamo tutti".

Associazioni, persone, realtà che portano speranza a tutta la comunità, sono queste le persone scelte per la premiazione, di cui fanno parte:

  • Casa di Lena, Associazione Abakhi, Special Olympics, d.ssa Patrizia Surace, LIBERA, il GOM, la Collina del Sole coop, Caritas Diocesana, dott. Bruno Megale, Banco Alimentare, Antigone Associazione, Agi 2000, Agedi, Centro Comunitario Agape, Ace Medicina Solidale.

Nella giornata di domenica 12, invece, l'ASC presenterà il team dei responsabili del comitato di Reggio Calabria, che affiancherà la presidenza per l'anno sportivo 2021-2022. Presenti le autorità territoriali e altri esponenti dello sport calabrese. L'ente ha, inoltre, deciso di dedicare uno spazio alle associazioni affiliate del Comitato.

"Loro ci hanno dato fiducia in questi anni così difficili e noi vogliamo dare un riconoscimento speciale a loro in quanto hanno resistito e, tutt'oggi, lottano sul territorio per promuovere l'attività sportiva".