Marco Laganà: presente e futuro del campione di basket reggino

Il giocatore reggino doc non ha interrotto gli allenamenti nell'importate struttura del PalaLumaka

A tu per tu con Marco Laganà, un reggino doc con la pallacanestro nel proprio dna. Attualmente impegnato all'interno della struttura del PalaLumaka si è raccontato ai microfoni di CityNow:

Siamo riusciti a tenere vivi le attività della palestra, nonostante il covid-19, probabilmente in città è tra le migliori strutture al momento: sottolineo la valenza del campo interno e di quelli esterni.

Abbiamo ripreso a svolgere allenamenti individuali ai ragazzi. A loro mancava molto la possibilità di applicarsi. Con coach Gaetano Gebbia, con mio fratello Luca ed altri bravi allenatori stanno effettuando un ottimo lavoro. Anche io mi sto allenando, visti i vari infortuni che ho avuto devo tenermi in forma, sono pronto ad affrontare la nuova stagione speriamo si possa ricominciare il prima possibile.

Presente e futuro sportivo

Sono tornato in serie C con la Lumaka, poi sono stato richiamato a Capo d'Orlando, dove ho disputato la miglior stagione della mia carriera. Non continuerò lì, è un anno difficile per la società a causa del covid-19. Sono in attesa di una chiamata importante, ho già diverse proposte di alto livello.