'San Luca va a canestro' con Violainside: lodevole iniziativa di inclusione sociale

Verrà offerta la possibilità ai bambini e ai ragazzi del piccolo centro aspromontano di poter frequentare, gratuitamente, corsi di attività motoria e di minibasket

L’Associazione “Culturale Violainside”, in sinergia con la Cestistica Viola Reggio Calabria, darà avvio al progetto  “SAN LUCA VA A CANESTRO”, grazie al quale verrà offerta la possibilità ai bambini e ai ragazzi del piccolo centro aspromontano di poter frequentare, gratuitamente, corsi di attività motoria e di minibasket.

Il progetto coinvolgerà anche i bambini del Punto Luce di San Luca di “Save the children”, le cui attività vengono realizzate in collaborazione con l’Associazione “Civitas Solis”.

L’iniziativa rientra nel progetto nazionale “SPORT DI TUTTI” promosso dal Ministero per le politiche giovanili e realizzato da "Sport e Salute”, attraverso il quale si garantisce la possibilità di svolgere attività motoria extrascolastica a bambini e ragazzi le cui famiglie versano in condizioni di disagio economico.

Violainside ringrazia l’Amministrazione Comunale di San Luca e la Dirigenza scolastica dell’Istituto Comprensivo San Luca – Bovalino, grazie alle quali è stato possibile ottenere l’utilizzo della palestra presso la quale si svolgerà l’attività.

Un grazie pure alla Federazione Italiana Pallacanestro per il sostegno che ha voluto offrire all'iniziativa, sottolineando come la stessa sia di promozione per i valori positivi dello sport e del sano stile di vita, al fine di intervenire nei cambiamenti di abitudine e nel contrasto al rischio di obesità infantile.

I corsi, seguiti da istruttori qualificati, hanno già registrato numerose iscrizioni ed inizieranno a breve.