La Viola versione diesel mette il turbo e si impone su Catanzaro

I neroarancio non iniziano bene, proseguono meglio, studiano l'avversario e si impongono a suon di triple e penetrazioni

La partita più importante della sesta giornata di C Silver calabrese, probabilmente non sarà decisiva come spiegato dagli allenatori delle rispettive compagini però darà sicuramente segnali importanti per il prosieguo di un campionato dall'esito tutt'altro che scontato.

PRIMO QUARTO

Prime azioni di gioco con diversi errori da parte di entrambe le squadre. Diversi i tentativi sia di Reggio che di Catanzaro. Rompe il ghiaccio Monacelli con i primi due punti. Risponde Osmatescu. Con un gancio cielo Cordic porta avanti Catanzaro. La partita si anima, gli ospiti si portano sul 2 a 8 il risultato dopo 4 minuti di gioco. Pandolfi entra e segna l'8 a 4. Gachette penetra per Catanzaro portano a +6 il vantaggio. Cordic segna per il 4 a 12. Pandolfi in penetrazione riduce lo svantaggio. Molti tentavi da tre per i neroarancio, vanificati. Stoppata di Pandolfi e penetrazione di Barrile. Viglianisi segna il -2. Monacelli continua a segnare, approfitta di un errore offensivo della Viola. Suraci subisce fallo e realizza 1 su 2. Sul punteggio di 11 a 16 si chiude il primo quarto.

SECONDO QUARTO

La tripla di Suraci riporta sotto di due la Viola (14 a 16). Lo stesso Suraci mette i due punti del pareggio. Aumentano i ritmi del match. Sebrek piazza la tripla del vantaggio, Suraci subisce fallo e Catanzaro chiama Time Out. Suraci realizza 1 su 2. Il punteggio è di 20 a 16. Barrile segna il 22 a 16. Diversi errori e di nuovo molto nervosismo in campo. Catanzaro subisce, fallo, 1 su 2 ai liberi. Cordic mette una tripla. Ozolins subisce fallo, e mette entrambi i liberi, fallo su Catanzaro due liberi segnati. La penetrazione di Catanzaro porta sul pareggio il risultato 24-24. Sebrek controlla il pallone e realizza il +2 neroarancio a meno di 3 minuti al termine. Catanzaro chiama Time Out. Pandolfi mette i due punti del vantaggio. Un altro canestro Viola porta il punteggio sul 28 a 24. Time Out chiamato da Moretti. I liberi di Catanzaro vanno a segno per il -2 degli ospiti. Si va all'intervallo lungo sul punteggio del 28 a 26.

TERZO QUARTO

Osmatescu apre con una tripla che porta il punteggio su +4. Sebrek in sospensione mette il 32 a 26. Ouro Bagna realizza una tripla. Catanzaro subisce fallo, ma sbaglia entrambi i tentativi. Ozolins con un reverse mette il +10. Sebrek sgomita sotto canestro e realizza. Ozolins piazza una tripla, primi due punti di Catanzaro in questo quarto. Risponde in penetrazione Pandolfi, alza il lob per il 43 a 28 neroarancio. Time Out per la Viola a 3:30 dal termine. Ouro Bagna si muove bene sotto canestro e realizza. Fallo tecnico a Moretti. Tre i liberi realizzati disponibili a Catanzaro. Catanzaro in sospensione realizza, risponde Ozolins. 47 a 35 ad un minuto dal termine. Viglianisi apre in due la difesa realizza il 49 a 35. Con questo punteggio si va all'ultimo periodo di gioco.

ULTIMO QUARTO

Catanzaro realizza subito una tripla che vale il -11. I rossoblu mettono altri due punti. Pandolfi ruba palla e realizza. Osmatescu piazza una tripla importante. Molta intensità di gioco. Ozolins piazza un'altra tripla, massimo vantaggio neroarancio +17. Catanzaro sembra non arrendersi e segna ma risponde Ozolins. a 5:48 dalla fine il punteggio è di 59 a 42. Tripla di Catanzaro. Ouro Bagna da sotto mette due punti,  a 3:47 dal termine 61 a 45. Viglianisi piazza una tripla che porta il risultato sul 64 a 45. Gachette segna, risponde Osmatescu. Catanzaro segna e subisce fallo ne mette solo uno, Pandolfi in reverse segna, Sebre per il massimo vantaggio neroarancio +20. Altri due punti messi a segno dopo fallo subito da Catanzaro. che ad un minuto e dieci secondi dalla fine, continua la sua azione offensiva. Gachette penetra e segna.  Ozolins subise fallo, fa 1 su 2. Gachette subisce fallo. Sebrek realizza in penetrazione. Pandolfi mette la tripla finale del 76 a 53, così conquista la vetta con una partita da giocare rispetto a Catanzaro.

Il tabellino

Viola-CCB 76-53 (11-16, 28-26; 49-35)

Viola: Centofanti, Scarfò, Alampi, Arturo, Osmatescu 9, Ozolins 14, Suraci 7, Ouro Bagna 6, Viglianisi 7, Barrile 4, Pandolfi 15, Sebrek 13. All. Moretti
CCB: Passacantilli 18, Monacelli 8, Gachette 17, Cordici 4, Grbic 3, Setkic, Chiavaccini, Todorovic, Mastria 3, De Siena, Mastria Mar.

Arbitri: Ortenzi e Caputo