Biesse consegna due borse di studio alla memoria del pediatra reggino dott. Zema

La cerimonia di consegna si svolgerà martedì 4 giugno alle ore 17:00 presso il Centro Civico di Arghillà

Biesse consegna due borse di studio di euro 500 ciascuna dedicate alla memoria del noto pediatra reggino Filippo Zema, a due alunni dell'istituto scolastico Radice Alighieri Catona Arghillà.
La cerimonia di consegna si svolgerà martedì 4 giugno alle ore 17:00 presso il Centro Civico di Arghillà. Ed è proprio all'istituto Radice Alighieri diretto dall Avv. Simona Sapone che Biesse ha attivato lo sportello di ascolto gratuito contro ogni forma di violenza e di illegalità per gli alunni dell'istituto scolastico, inaugurato alla presenza del Procuratore Aggiunto presso il Tribunale di Reggio Calabria Dott. Gerardo Dominijanni.
 "Nessuno Escluso Mai", diceva il grande Don Italo Calabrò. E' necessario attenzionare e accendere i riflettori nelle periferie dove c'è maggiore necessità di valori e di legalità deve essere prerogativa indispensabile di ognuno di noi". Afferma la Presidente Bruna Siviglia.
Un vero presidio di legalità contro ogni  forma di ingiustizia, di violenza e di prevaricazione, uno strumento fondamentale per studenti, famiglie e insegnanti che è stato molto utilizzato sia dagli alunni che dai professori, un grande risultato nella lotta ai fenomeni di violenza.
Sarà ancora una volta il Procuratore Dominijanni a suggellare questo momento così importante nel cuore della periferia reggina, consegnando le due borse di studio agli alunni premiati per il loro impegno.
Seguici su telegramSeguici su telegram