Calabria, strattoni e insulti ai bambini: tre maestre sospese - VIDEO

L'indagine è stata avviata grazie alle dichiarazioni di alcuni genitori in merito a presunti maltrattamenti subiti dai loro figli

Tre insegnanti sono state sospese per due mesi dalle loro attività per maltrattamenti aggravati sui loro alunni della scuola primaria.

La misura interdittiva, emessa dal gip del Tribunale di Crotone su richiesta della locale Procura della Repubblica, riporta l'Agi, è stata eseguita dai militari della stazione Carabinieri di Crotone. Le attività investigative sono state condotte attraverso intercettazioni audio e video in aula ed hanno consentito di accertare plurime azioni di maltrattamenti in particolare strattoni, sculaccioni e insulti, rivolti ad alunni, non piu' di anni 7 di eta', posti in essere da tre insegnanti del luogo.

L'indagine è stata avviata d'ufficio dai Carabinieri a seguito delle dichiarazioni di alcuni genitori di bambini frequentatori dell'Istituto Comprensivo di Papanice, frazione di Crotone, in merito a presunti maltrattamenti subiti dai loro figli. Le attività di monitoraggio sono iniziate nei primi giorni del mese di aprile scorso e sono concluse poco prima della fine dell'anno scolastico scorso.

Guarda il video