Calcio: che succede a Catanzaro? Vanno via tutti, ufficiale anche il DG

Una vera e propria rivoluzione dopo due anni straordinari

Due annate indimenticabili quelle vissute dal Catanzaro che, dopo la promozione record nel campionato di serie C, ha “rischiato” anche di giocarsi il doppio salto, essendo stato eliminato al termine della semifinale play off dalla Cremonese e soprattutto disputando un torneo di altissimo livello sul piano del gioco e dei risultati.

Tutto questo non è bastato per proseguire la strada già ampiamente tracciata con tutti i componenti del gruppo tecnico visto che dopo il Ds Magalini e l’annuncio di mister Vivarini, arriva la nota ufficiale della società riguardo l’addio anche del DG Foresti. Una vera e propria rivoluzione in atto.

“L’US Catanzaro 1929 comunica ufficialmente la conclusione del rapporto di collaborazione con il direttore generale Diego Foresti. Il presidente Floriano Noto desidera esprimere personalmente la sua gratitudine e stima per il dg:

Voglio ringraziarlo per la professionalità e la competenza che ha dimostrato durante il suo incarico durato quattro anni. La sua dedizione e il suo impegno hanno contribuito in modo significativo alla crescita e al successo della nostra società. Diego ha sempre lavorato con grande passione e spirito di sacrificio, mettendo il bene dell’US Catanzaro al primo posto e, lo posso dire, diventando un vero tifoso della nostra squadra. A nome di tutte le componenti societarie vogliamo esprimere il nostro più sincero ringraziamento per l’abnegazione dimostrata e per il prezioso contributo che ha dato nel corso della sua permanenza al nostro fianco.
L’US Catanzaro 1929 augura a Diego Foresti il meglio per il futuro, con la certezza che saprà affrontare con successo le nuove sfide che lo attendono“.