Calcio e covid: l'Empoli recupera solo tre calciatori. Venerdi in campo con la Reggiana

Ancora tanti calciatori fuori e solo qualche giorno di allenamento prima del match

Chi segue costantemente le vicende del calcio ed in modo particolare quelle di serie B, avrà avuto modo di seguire anche l'ultimo percorso extracalcistico che ha accompagnato gli ultimi giorni dell'Empoli, colpito duramente dal covid nel suo gruppo squadra.

Il jolly con la Cremonese, lo stop dell'Usl con il Chievo

In occasione della prima sfida sul campo della Cremonese, la società toscana ha usufruito del jolly e con l'aumentare dei casi, coinvolti anche sedici componenti del gruppo Primavera, si è vista fermata dalla Usl Locale e quindi impossibilitata a giocare il match di lunedi con il Chievo, con la compagine di Aglietti che, insieme al direttore di gara Orsato, si è presentata allo stadio ed atteso i canonici 45 minuti, prima di decretare la mancata disputa dell'incontro. Scontato, visti i precedenti, che l'incontro verrà recuperato e che il Giudice Sportivo non prenda alcuna decisione in merito, come per esempio lo 0-3 a tavolino.

L'Empoli recupera tre calciatori, venerdi in campo

Nel frattempo la società ha comunicato la negativizzazione di tre calciatori che da domani, secondo quanto imposto dall'Usl, potranno tornare ad allenarsi dopo il periodo di quarantena. La squadra, ferma da diversi giorni, scenderà in campo venerdi contro la Reggiana, a corto di diverse sedute di allenamento, avendo saltato due gare e senza tanti giocatori a disposizione (dovrebbero essere otto) di mister Dionisi. "Empoli FC comunica che, a seguito degli ultimi controlli effettuati nella giornata di ieri, tre calciatori precedentemente positivi al Covid-19 sono risultati negativi e sono stati reintegrati nel gruppo squadra dopo aver svolto i controlli previsti dal protocollo per la regolare ripresa dell’attività agonistica": con questa nota ufficiale, l'Empoli comunica una prima buona notizia relativa al cluster Covid-19 che ha colpito la formazione azzurra.
Attività sospesa fino a domani come imposto dall'USL, ma alla ripresa almeno tre elementi potranno svolgere le prime sgambate".