Il calciomercato delle altre: intreccio tra Catanzaro e Bari

Giallorossi molto attivi, mentre i pugliesi hanno dovuto modificare qualche strategia

Metà mese per la chiusura delle trattative in questa seconda sessione di calciomercato. Rispetto alla Reggina che ha agito con grande celerità e tranne grandi occasioni, ritiene chiuso il proprio mercato in entrata, soprattutto le dirette concorrenti fino al momento hanno fatto poco o nulla. Le attenzioni sono rivolte in modo particolare al Bari che in pochi giorni ha dovuto cambiare strategie ed obiettivi per una serie di imprevisti. Il primo riguarda l'infortunio di Hamlili, giocatore di fondamentale importanza nello scacchiere tattico di Vivarini ed ora costretto ad uno stop. In mezzo al campo si parla di trattativa già chiusa con Laribi ma non ancora ufficializzata, mentre appare ormai saltata quella con l'Ascoli per Ninkovic.

Ed a proposito di strategie che cambiano, sembrava cosa fatta l'arrivo dell'esperto centrocampista del Trapani Corapi. Non sarà così, perchè su di lui si sono concentrate le attenzioni del Catanzaro, molto attivo in questa sessione e pronto a prendere anche Contessa dopo aver ufficializzato Atanasov, mentre al Bari potrebbe arrivare il forte Maita, attualmente in forza ai giallorossi.