Calciomercato: in difesa qualche interrogativo, ma il reparto è quasi completo

Pergolizzi può contare su calciatori di livello e di categoria superiore

Tante volte lo scorso anno il Ds Pellegrino parlando delle difficoltà iniziali, ha ribadito un concetto: “Viste le problematiche con le quali ci siamo dovuti confrontare, abbiamo ritenuto di costruire da subito una grande difesa, era il reparto per noi più importante“. Partendo in forte ritardo rispetto a tutte le altre, si è puntato soprattutto a non prenderle nella prima parte con gli arrivi di calciatori esperti e di categoria superiore.

E da quel reparto si riparte per la costruzione della prossima squadra, quella che dovrà puntare a vincere il campionato. Questione portiere: Martinez è certamente un lusso per la categoria, lo ha dimostrato attraverso le prestazioni e quella esperienza spesso risultata determinante soprattutto in alcuni momenti della stagione. Nessun dubbio sulle sue qualità, l’unica incertezza riguarda la possibilità di poter acquisire un Under come spesso accaduto a tutte quelle formazioni costruite per vincere e quindi sfruttare un Over in più di movimento.

Il gruppo di centrali è di livello. Confermatissimi Girasole e Adejo, le alternative si chiamano Ingegneri e Kremenovic, un lusso per chiunque. Da capire anche le intenzioni dei calciatori, soprattutto degli ultimi due che per motivi diversi hanno giocato poco nella seconda parte del campionato. Si dovesse propendere per una difesa a quattro gli esterni saranno ancora degli Under. Cham c’è, a destra da vedere come si evolverà la situazione riguardante Martiner, anche se sul mercato in quel reparto c’è molta disponibilità.