Calciomercato: l'ex Reggina Giacchetta pronto per il salto di categoria

Si potrebbe concludere il quinquennio all'Albinoleffe

Da cinque anni è il Ds dell'Albinoleffe e la stagione per la squadra orobica che si è conclusa nella serata di ieri, è stata sotto la sua gestione certamente la più esaltante. Ad un passo dalla finale, l'Albinoleffe di Simone Giacchetta è stato eliminato dal un gol a dieci minuti dalla chiusura del secondo tempo supplementare, una beffa che ha lasciato certamente l'amaro in bocca, insieme però alla soddisfazione di un campionato comunque esaltante. L'ex difensore e poi Ds della Reggina è intervenuto ai microfoni del canale ufficiale amaranto:

Grand epercorso dell'Albinoleffe. Giacchetta va in B?

"Rimane la grande avventura che abbiamo fatto. Da piccolini siamo diventati grandicelli e ci siamo confrontati bene con società molto più attrezzate che hanno speso anche cinque volte più di noi. Prestazioni di personalità e maturità, dalla settima posizione siamo arrivati ad un passo dalla finale. Un peccato ed una soddisfazione allo stesso tempo. L'assenza di un bomber vero ci ha un pò penalizzato in casa, mentre in trasferta riusciamo proprio in virtù di queste caratteristiche a fare benissimo. Adesso è oil momento di sedersi con la società e tracciare le linee guida per il futuro, vedremo".

Intanto da più parti, dopo il serio interessamento del Bari per avere Simone Giacchetta come direttore sportivo, indirizzatosi poi su Ciro Polito, sempre più insistenti le voci che vogliono l'ex Reggina al fianco di Ariedo Braida alla Cremonese. L'annuncio potrebbe arrivare addirittura tra qualche giorno.