Calciomercato Reggina: Massimo Mariotto consiglia un suo attaccante ad Aglietti

"Taibi direttore sportivo eccellente. Un intervento per reparto e si può puntare in alto"

E' uno di quei calciatori che ha fatto la storia della Reggina Calcio. Due promozioni in serie B per lui, reggino d'adozione ed un attaccamento alla maglia amaranto come pochi. Massimo Mariotto oggi è un Ds apprezzato ed ex compagno di squadra dell'attuale allenatore della Reggina Alfredo Aglietti. Il suo pensiero espresso ai colleghi di Gazzetta del Sud:

Il suo arrivo alla Reggina

"Mi fa piacere che Aglietti sia tornato alla Reggina. Con Alfredo ci conosciamo da diverso tempo e gli auguro di ottenere i risultati che tutti i tifosi sperano. E' un tecnico bravo che avrebbe meritato di avere una chance nel campionato di serie A. Ricordo quando nel 94 venne a Reggio, era alla ribalta per il gol segnato in amichevole alla Nazionale di Arrigo Sacchi con il suo Pontedera. A noi mancava il bomber e il suo arrivo fu determinante per la vittoria del campionato. Segnava da ogni posizione".

"Grande Aglietti, Taibi eccellente Ds"

"L'ho seguito nel periodo in cui era al Verona, sponda Hellas. Aglietti pratica un gioco spettacolare ed allo stesso tempo efficace. Sono convinto che la società farà il possibile per soddisfare le sue richieste tecniche. Predilige il 4-4-2 anche se non disdegna il 4-3-1-2, ma per lavorare al meglio ha bisogno del sostegno di tutti. Taibi è un eccellente direttore sportivo e riuscirà anche stavolta a rinforzare l'organico e credo ci siano tutte le condizioni perchè la Reggina diventi protagonista. Saranno sufficienti alcuni innesti, uno per reparto per puntare in alto. Tra i miei assistiti, se me lo chiedete, consiglio Jallow per le caratteristiche che si ritrova".