Calciomercato Reggina: incontro decisivo Taibi-Sassuolo. In ballo due giocatori

Il direttore sportivo è concentrato anche sull'acquisizione di un portiere. Guarna potrebbe restare

Come spesso accade durante le fasi di calciomercato, il Ds Taibi gira l'Italia in lungo ed in largo per appuntamenti, avvio di trattative, possibile conclusione delle stesse. E con il trascorrere degli anni il mercato diventa sempre più complicato, quello del post covid lo è maggiormente, vista la scarsa disponibilità economica delle società ma con le richieste dei calciatori che rimangono invariate. Sul discorso portieri se ne parla da tanto tempo, il direttore sportivo amaranto contava di chiudere la pratica prima del previsto ed invece per Vigorito e Micai si va alle lunghe e non è escluso che si possa virare su altro.

Incontro con il Sassuolo per Russo e Ricci

Nel frattempo si guarda anche a quella che dovrebbe essere la prima alternativa al portiere titolare, ma comunque di livello. Ed è per questo motivo che Taibi incontrerà a brevissimo i dirigenti del Sassuolo per chiudere un discorso già ben avviato e quindi il trasferimento in prestito dell'estremo difensore Alessandro Russo, in forza all'Entella in occasione dell'ultimo campionato e reggino purosangue. Sempre con la società neroverde si proverà a trovare una soluzione per Federico Ricci, quello che veniva anni addietro definito un grande talento e giocatore dal sicuro avvenire e che il Sassuolo si è assicurato ed è pronto anche al rinnovo del contratto. E qui che la Reggina vorrebbe inserirsi e chiedere collaborazione alla società emiliana per sostenere il corposo ingaggio. Tornando alla questione portieri, secondo quanto riferisce Gazzetta del Sud, Enrico Guarna potrebbe rimanere come terzo fino alla scadenza del contratto, giugno 2022, e proseguire ancora in amaranto come preparatore al termine della carriera.