Cocaina ritrovata ai piedi di un albero in provincia di Reggio

La cocaina si trovava alla base di un albero all'interno di un thermos

I Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Villa San Giovanni, durante l’espletamento di una perlustrazione finalizzata la repressione di reati in genere, nell’ambito di un più vasto ed articolato servizio predisposto dal Comando Compagnia di Villa San Giovanni, ieri mattina, lungo una strada interpoderale campestre di contrada Shila di Melia, notavano alla base di un albero un thermos di colore grigio, ove all’interno vi erano 3 involucri di carta stagnola contenenti complessivi grammi 35 grammi di cocaina

Il tutto veniva sottoposto a sequestro, in attesa dei successivi accertamenti tecnici di laboratorio del RIS di Messina. L’intera area ove è stato rinvenuto il thermos non risulta servita da sistemi di videosorveglianza.

L’operazione in questione rientra in una più ampia e mirata serie di servizi di controllo del territorio disposti dalla Compagnia di Villa San Giovanni, sotto la direzione ed il coordinamento del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nell’ambito dell’intera giurisdizione della Compagnia, al fine di intensificare i controlli durante le festività natalizie con particolare riguardo alla prevenzione e repressione dei reati predatori e di quelli in materia di sostanze stupefacenti.