Quirinarie, Lega: 'Casellati scelta responsabile'

"Chi non partecipa al voto fa uno sgarbo alle istituzioni', così la Lega dopo l'appello di Berlusconi

All'appello di Silvio Berlusconi di qualche minuto fa, segue ora quello della Lega che sostiene il nome di Maria Elisabetta Alberti Casellati.

"Sergio Mattarella ha escluso più volte l’ipotesi di un bis: con senso di responsabilità, il centrodestra offre al Parlamento il nome della seconda carica dello Stato che peraltro - essendo una donna - rappresenterebbe una svolta storica per il Paese. Se alcuni partiti non partecipassero nemmeno al voto, non farebbero uno sgarbo al centrodestra ma alle istituzioni".

Così fonti della Lega.