Reggio, il GOM avrà un 2° centro vaccini. Ma rimane in attesa di più dosi e risorse umane - FOTO

Si potrebbe arrivare a oltre 3000 vaccinazioni al GOM se solo ci fossero i vaccini e le giuste risorse umane. Ma mancano entrambi

La lotta contro il covid si vince solo attraverso le vaccinazioni, lo sa bene il GOM di Reggio Calabria che proprio in queste ore si sta attrezzando per implementare le postazioni dedicate alle vaccinazioni. Alle sette attuali, attive al terzo piano del nosocomio reggino, se ne aggiungeranno altre venti, in un edificio isolato ma sempre all'interno dell'area dell'ospedale.

LAVORI IN CORSO AL GOM, PRONTI AD APRIRE UN SECONDO CENTRO VACCINI

Il nuovo centro vaccini è in fase di allestimento e i lavori sono già avanzati. L'edificio, adiacente alla struttura principale del GOM, ospitava le associazioni di volontariato e le organizzazioni sindacali che hanno immediatamente provveduto allo sgombero dei locali.

Il centro vaccinale sarà pronto con molta probabilità entro una settimana e permetterà di aumentare il numero delle persone vaccinate in città.

"E' un'ala esterna legata però all'ospedale con possibilità di ingresso indipendente - spiega Vito Natale - La volontà è quella di ampliare il centro vaccinale già esistente del terzo piano attraverso una struttura aggiuntiva e più grande in modo da raccogliere più utenti. Si aggiungono così 20 postazioni alle 7 attuali".

Non si tratta dunque di una sostituzione del centro vaccini esistente ma di un secondo centro vaccinale. E se il GOM avrà disponibilità di un buon numero di vaccini, associato ad un aumento del personale infermieristico, si manterranno entrambi i punti vaccinali.

L'obiettivo però è anche quello di rendere il centro vaccini principale indipendente ed esterno dai percorsi ospedalieri con ingresso ed uscita autonomi.

VACCINI AL GOM, VITALE: 'VACCINI? POTREMMO FARNE ANCHE 3000 AL GIORNO...'

"Con sette postazioni, in una giornata abbiamo vaccinato a pieno regime, oltre 1000 persone - continua il dott. Natale - Il personale attuale del centro vaccinale si sta impegnando moltissimo e riesce a garantire con efficacia ed efficienza il servizio".

Secondo i calcoli del GOM e una simulazione fatta insieme ai pazienti, il tempo stimato per il vaccino è di 1 minuto e 17 secondi.

"Dalle 8:30 alle 17:00 abbiamo vaccinato in un giorno 1005 persone - conclude Natale - Se solo avessimo un numero importante di vaccini ed un incremento del personale potremmo triplicare il risultato".