Cercasi futuro Calabria, Tansi: "Le menti migliori abbandonano questa terra"

"È inconcepibile che le migliori menti abbandonino questa nostra Terra bellissima diventando i migliori in ogni parte del pianeta". Le parole del candidato alla presidenza regionale Carlo Tansi

“È inconcepibile che le migliori menti abbandonino questa nostra Terra bellissima diventando i migliori in ogni parte del pianeta”.

Il candidato alla presidenza della Regione Calabria dà voce al pensiero di tanti cittadini. L’immigrazione di giovani (ed anche meno giovani) verso porti più ‘ricchi’ è una dura verità.

Si parte per i motivi disparati: “perchè qui non c’è lavoro“, “non c’è futuro“, “non ci sono infrastrutture“, “le cose non funzionano“, “la politica fa schifo“. Smentire le critiche è quasi impossibile, perchè, in fondo, in ognuna di queste c’è un pizzico di sincerità.

Ma è vero anche che la Calabria si sta lentamente spopolando e che è necessario invertire questa tendenza.

A discuterne sui social è Carlo Tansi, geologo, ricercatore e già capo della Protezione civile regionale, invita i calabresi a riflettere sulla tristezza di questo fenomeno.

“Così si lascia spazio a “professionisti” ignoranti e incapaci piazzati lì dalla politica clientelare che occupano le posizioni di comando, determinando il sottosviluppo della Calabria”.

Il neo candidato alle regionali conclude:

“Qui in Calabria per cambiare questo sistema serve una terapia d’urto”.

Seguici su telegramSeguici su telegram