Che sconfitta per l'aeroporto di Reggio. Blue Panorama conferma la cancellazione dei voli

Nei giorni scorsi l'incontro tra Blue Panorama e Sacal, conclusosi con una fumata nera. Finirà a carte bollate? La situazione attuale

Niente da fare. Blue Panorama conferma le sue volontà di cancellare i voli Blu-Express da Reggio Calabria per Bologna e Torino. Il 'duello' con Sacal vede quindi la compagnia aerea ribadire la propria decisione, c'è da registrare una grossa sconfitta per l'aeroporto reggino.

Secondo quanto raccolto da CityNow infatti, nel corso dell'incontro (tenutosi in Sardegna nei giorni scorsi) Sacal ha battuto i pugni sul tavolo, forte di un contratto firmato con Bluexpress e che prevedeva i voli per Bologna, Milano e Torino.

Tra i due litiganti il terzo...piange

La società che gestisce gli scali calabresi nel corso dell'incontro ha intimato a Blue Panorama di tornare sui propri passi e riprendere normalmente i voli sospesi dal 10 giugno verso Bologna e Torino. La compagnia aerea però non ha voluto sentire ragioni e ha confermato la propria decisione aprendo così di fatto una spaccatura con Sacal e lo scalo reggino.

Spaccatura che porterà a cause e carte bollate? Una decisione definitiva in merito ancora non è stata presa da Sacal, ma le sensazioni emerse sembrerebbero far pendere l'ago della bilancia verso il si, con una battaglia legale tra le parti che potrebbe presto verificarsi.

Lo scarso riempimento dei voli la motivazione alla base della scelta di Blue Panorama, i numeri negativi registrati negli ultimi mesi hanno indotto la compagnia aerea a cancellare i voli in questione. Nonostante il nero su bianco previsto dal contratto firmato con Sacal.

Proprio quando la stagione estiva ha aperto le danze, ed era facile prevedere un flusso maggiore di turisti in arrivo cosi come di reggini di ritorno a casa per le ferie, l'aeroporto di Reggio Calabria si fa autogol.