Come preparare la parmigiana di pesce spada: la ricetta

Una ricetta classica rivisitata con uno degli ingredienti tipici della città di Reggio Calabria

Il pesce spada è un pregiato piatto tipico siciliano e calabrese, pescato e servito a Messina, e provincia, ad esempio Taormina, Milazzo, Sant'Agata di Militello, Roccalumera, Barcellona e Reggio Calabria e sua provincia soprattutto nei borghi di Villa San Giovanni, Palmi, Scilla e Bagnara Calabra diventandone caratteristica gastronomica delle località sopraelencate.

LA RICETTA

Ingredienti per 5 persone:

  • 12 fettine di pesce spada sottili (meno di mezzo cm)
  • 700 ml. di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • provola dolce tagliata a cubetti
  • 2 melanzane
  • 150 g di parmigiano
  • pangrattato q.b.
  • olio d'oliva q.b.
  • olio di semi
  • sale e pepe q.b.
  • basilico q.b.

Preparazione

Per prima cosa taglio le melanzane a fettine dello spessore di mezzo centimetro, le salo e le lascio a sgocciolare per almeno un’ora affinché perdano l’acqua di vegetazione. Intanto mi dedico alla preparazione del sugo: sminuzzo finemente la cipolla e la lascio imbiondire in olio di oliva a fuoco lento. Aggiungo la passata di pomodoro, sale e zucchero e lascio cuocere per almeno 45 minuti. Intanto scaldo una padella con 4 cucchiai d'olio per friggere. Appena caldo scotto appena le fettine di pesce spada su ambo i lati e ripongo su carta assorbente. Aggiungo un po' di sale. Riprendo le melanzane e le strizzo per bene avendo cura di non romperle, aggiungo dell'altro olio a quello dove avevo precedentemente scottato il pesce e friggo  le melanzane fino a che non siano ben dorate. Metto a riposare su carta assorbente. Spengo il sugo e mi dedico all’assemblaggio della parmigiana: in una pirofila di vetro ricopro il fondo con qualche cucchiaio di salsa, un pizzico di pangrattato e una spolverata abbondante di parmigiano e delle foglie di basilico fresco,  dispongo uno strato di melanzane, una manciata di provola, poi di pesce spada, sugo, e parmigiano in abbondanza e foglie di basilico; ripeto per altri due strati l'operazione o finché non terminano gli ingredienti. Do una spolverata abbondante di pangrattato e ripongo in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti.

Buon appetito! Vi aspetto la prossima settimana con nuove ricette.