Comunali 2020, prof. Amato: 'Angela Marcianò vincitrice morale'

"Ha rifiutato qualsiasi apparentamento e qualunque offerta dietro le quinte di Assessorato che poi le avrebbero tolto"

"Ha rifiutato qualsiasi apparentamento e qualunque offerta dietro le quinte di Assessorato che poi le avrebbero tolto. Ha zittito ancora una volta le malelingue che da martedì 22 settembre stavano diffondendo voci e notizie fittizie su dove avrebbe "indirizzato" il "suo pacchetto di voti".

"Ha dimostrato grande rispetto e stima nei confronti dei soggetti liberi e indipendenti che l'hanno affiancata e votata rompendo vincoli e barriere per dare vita a una fase nuova in cui Reggio dovrà svolgere un Ruolo da protagonista sia nei confronti dell'asse trasversale dominante in Regione e sia nei confronti di aspiranti nuovi padroni. Ha invece assunto il fermo impegno - come ero certo che avrebbe fatto, scrivendolo a chiare lettere - di continuare il cammino intrapreso mediante una partecipazione attiva dai banchi dell'opposizione di Palazzo San Giorgio, affiancata da un movimento civico che darà forma organizzata al largo consenso ottenuto e continuità al programma delle Cento Pagine."

"L'unico programma organico e coerente che ha offerto una visione d'insieme sulla Reggio Metropolitana del futuro, attorno a cui crescerà quel consenso già ampio che ha caratterizzato lo stupendo percorso compiuto dal 22 agosto al 21 settembre 2020."

Prof. Pasquale Amato