Consiglio comunale, Milia (FI) in aula con la felpa 'Sindaco dimettiti'

Nuova forma di protesta da parte del giovane capogruppo di Forza Italia all'interno del consiglio comunale

Si sta tenendo in questi momenti il consiglio comunale all'interno di Palazzo San Giorgio, piano spiaggia e la cittadinanza onoraria a Liliana Segre alcuni dei punti all'ordine del giorno.

Il giovane capogruppo di Forza Italia all'interno del consiglio comunale indossa una felpa con la scritta 'Sindaco dimettiti, voto subito'. Da ricordare la bagarre verificatasi in occasione dell'ultimo consiglio comunale, con lo striscione esposto dal centrodestra e strappato dal consigliere di maggioranza Massimiliano Merenda.

Ai microfoni di CityNow, Milia spiega i motivi all'origine della nuova forma di protesta.

"Anche in questa occasione si tratta di una protesta civile e garbata. Lo sdegno è dovuto al fatto che anche in questo consiglio comunale non si parla dell'inchiesta sui brogli elettorali,  vicenda divenuta oramai un caso nazionale. La maggioranza inoltre ci ha fornito i documenti relativi al piano spiaggia in netto ritardo, in questo modo il ruolo dell'opposizione viene sminuito e reso marginale. Le nostre idee devono essere rispettate, lo sottolineo anche rispetto a quanto accaduto nel recente passato", le parole di Milia.