Cordoglio per la scomparsa di Massimo Bandiera: il Cosenza chiede il minuto di raccoglimento alla Lega

A Cosenza, Massimo ha svolto il ruolo di Segretario Generale. C'è anche il comunicato della Lega di Serie C

Il Presidente Eugenio Guarascio e la Società Cosenza Calcio in tutte le sue componenti esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Massimo Bandiera, Segretario Generale della Reggina Calcio. Massimo in passato ha svolto lo stesso ruolo anche per il club rossoblù, facendosi apprezzare particolarmente per le doti umane e professionali. Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze. Il Cosenza si è attivato per inoltrare alla Lega B richiesta di poter osservare un minuto di raccoglimento in occasione della gara casalinga di martedì con il Como.

Anche l'Acr Messina, società per la quale Massimo ha lavorato, esprime il proprio cordoglio: "Alla famiglia di Massimo Bandiera giunga il nostro abbraccio e la nostra vicinanza in questo difficile momento".

Il comunicato della Lega di serie C

La Lega Professionisti di Serie C esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa di Massimo Bandiera, segretario della Reggina Calcio 1914. Massimo è stato anche addetto stampa della società amaranto e segretario nel Messina, nel Siracusa e nel Cosenza. Professionista serio e preparato, sempre disponibile ad aiutare il prossimo. Grazie alla sua umanità, si è fatto sempre apprezzare in tutti i ruoli svolti in ambito calcistico. Alla famiglia di Massimo Bandiera, in questo difficile momento, giungano le più sincere e sentite condoglianze del Presidente Francesco Ghirelli, dei vice Presidenti Luigi Ludovici e Marcel Vulpis, del segretario Emanuele Paolucci e la vicinanza di tutta la Lega Pro”.