Covid, gli aggiornamenti dal Comune di Villa San Giovanni

Due soggetti sono stati trasferiti nel reparto Covid di Reggio

"Dobbiamo segnalare altri due casi di positività al covid nella nostra Città. Si tratta di due concittadini, residenti nel centro cittadino, già in isolamento domiciliare da sabato 17 ottobre. Il numero dei contagiati sale a 10. Il Comune ha, da ieri, iniziato la distribuzione di mascherine, partendo dai nuclei familiari più disagiati. Grazie al gruppo della protezione civile comunale sono state già raggiunte oltre 150 famiglie. Si sta apprestando aiuto, con la distribuzione di farmaci e spesa alimentare, alle famiglie in quarantena. Il settore tecnico-urbanistico sta procedendo alle procedure per la sanificazione del territorio".

Era questa la comunicazione del Comune di Villa San Giovanni, nella tarda sera di ieri, martedì 20 ottobre. Ai due casi di ieri, questa mattina se ne sono aggiunti altri due:

"Altri due casi accertati. Si tratta di due pazienti che erano ricoverati nella clinica Nova Salus, non residenti a Villa. Le condizioni cliniche e generali sono stabili. Sono stati trasferiti nel reparto covid di Reggio per monitorarne al meglio le condizioni di salute.

Viste le richieste di informazioni avanzate da molti cittadini, precisiamo che, con questi ulteriori casi, il conteggio sale a 12 in questa seconda fase. Nella prima fase erano stati 5. L'aumento dei casi accertati dipende dall'aumento del numero dei tamponi. La situazione non è allarmante perché i casi non sono tutti collegati fra loro, il che avrebbe determinato l'esistenza di un vero e proprio focolaio. Di tutti i positivi al momento non si segnalano situazioni cliniche critiche".