Coronavirus, il Fablab RC tira le somme a fine emergenza

Consegnate oltre 500 visiere protettive

IL Fablab Reggio Calabria è stato il promotore e coordinatore della rete regionale "MAKERS vs COVID" che ha visto tanti “attori” prenderne parte in questi mesi di Emergenza ed ha distribuito sul territorio oltre 500 visiere protettive agli operatori in prima linea che si sono spesi per la comunità.

Una rete territoriale che ha coinvolto scuole, associazioni, aziende e i “makers” (liberi cittadini) che in breve ha risposto all’esigenza degli operatori in prima linea di produrre e distribuire dei DPI (dispositivi di protezione individuale).

A questo indirizzo https://covid19.fablabreggiocalabria.org/match-list è possibile verificare le donazioni più significative fatte al GOM, all’ospedale di Locri, Poliambulatorio Territoriale di Bagnara Calabra,  alla Croce Rossa, all’Hospice,  e alle associazioni che si occupano di anziani e disabili. Una rete presente a Reggio Città ma anche sulla zona Jonica e Tirrenica.

A fine emergenza dunque, il fablab Reggio Calabria tira le somme ed il Presidente Marino estremamente soddisfatto così dichara “L’emergenza del Covid-19 ci ha fatto intraprendere un cammino, prima d’istinto e poi sempre più in maniera ragionata di poter aiutare chi aiutava e metteva a repentaglio la propria vita per la comunità. La creazione della rete MAKERS vs COVID ha coinvolto tante realtà che ci hanno dimostrato da subito affetto ed incoraggiati per questa operazione di solidarietà verso il territorio. Si chiude un percorso lungo due mesi che ci ha lasciato pienamente soddisfatti per quanto realizzato.

Un mio particolare ringraziamento va alle scuole, alle aziende, alle associazioni e ai makers sparsi sul tutto il territorio senza i quali tutto questo non sarebbe potuto accadere. Adesso si parte per una nuova sfida del dopo emergenza in collaborazione con medici, fisioterapisti e operatori sociali nasce il progetto "Respiriamo a Colori", a supporto e al fine di migliorare la qualità della vita di ciascuno.  Qualità di vita che, in questi tempi, è stata duramente compromessa dall'obbligo del distanziamento sociale”

Per informazioni e donazioni https://www.gofundme.com/f/Respiriamo-A-Colori