Cosenza: contestazione dei tifosi al presidente Guarascio. Striscioni in città

Per il Cosenza momento delicatissimo della stagione. Alla ripresa due scontri diretti in casa

Momento particolarmente delicato in casa Cosenza. La squadra di Occhiuzzi è reduce da una serie di pareggi in quegli scontri diretti che sperava di vincere per venire fuori dalla zona pericolo. I rossoblu sognano che quanto accaduto nella passata stagione possa ripetersi, con quello sprint finale che ha consentito proprio all'attuale tecnico e la squadra, subentrato a Braglia, di poter recuperare posizioni e arrivare alla salvezza diretta.

Contestazione al presidente Guarascio

Alla ripresa del campionato la squadra è attesa da un doppio confronto interno nel quale si deciderà moltissimo del futuro con gli scontri diretti contro Ascoli e Cremonese. Intanto in varie zone della città è scattata la contestazione da parte di tifosi verso il presidente Guarascio. La protesta parte dalla Curva Sud ultrà Cosenza 1978 tifosi che hanno affisso diversi striscioni con la scritta: "Guarascio via da Cosenza".