David di Donatello 2019, Borghi 'Miglior Attore'. Marcello Fonte sale sul palco dei vincitori

Trascinato sul palco dal regista Matteo Garrone, il reggino Marcello Fonte ha ringraziato questa sera la platea del cinema italiano in diretta su Rai Uno

Alla fine sul palco ci è salito lo stesso.

Sarebbe stato l'ennesimo premio per l'attore reggino Marcello Fonte, che questa sera però non ottiene la statuetta più importante del cinema italiano.

Vince infatti il premio come miglior attore Alessandro Borghi per 'Sulla mia pelle' che dedica a "Stefano Cucchi e all'importanza di essere riconosciuti come esseri umani".

Marcello Fonte continua tuttavia a stupire e sognare, perchè grazie al regista Matteo Garrone, vincitore del premio di 'Miglior Regista', viene trascinato ugualmente sul palco per ricevere l'applauso dei tanti colleghi in platea.

"Grazie a tutti. La regia è fondamentale in ogni film - dichiara Garrone - ma penso che senza i grandi attori non si vada da nessuna parte. Per questo qui accanto a me c'è Marcello che ha vinto tutti i premi immaginabili tranne stasera che c'era la mamma. Ringrazio ovviamente anche tutti gli altri attori, altrettanto importanti".

Il pluripremiato reggino Marcello Fonte non perde l'occasione di commentare davanti al grande pubblico la mancata vittoria.

"L'importante è fare un lavoro bellissimo. Il mio premio ce l'ho già ed è mia mamma, il mio premio più grande. Sono finalmente riuscito a portarla con me. Grazie a tutti.".

La premiazione a Matteo Garrone si conclude con un simpatico siparietto di Carlo Conti che scende in platea alla ricerca della mamma di Marcello Fonte per un saluto con tanto di bacio.

Il reggino Fonte tornerà nella sua Reggio questo fine settimana per partecipare al Reggio Calabria Film Fest. Reggio e i reggini lo accoglieranno come sempre con un caloroso abbraccio per aver dimostrato sempre il forte attaccamento alle proprie origini e per aver portato la Calabria e nello specifico Reggio sui palcoscenici più prestigiosi al mondo.

Seguici su telegramSeguici su telegram