David di Donatello 2022: la reggina Swamy Rotolo 'miglior protagonista'

Ha vinto il David di Donatello come miglior attrice protagonista a soli 17 anni. È originaria di Gioia Tauro

Solamente 17 anni, ma già un grande talento. Swamy Rotolo ha vinto il David di Donatello 2022 come miglior attrice protagonista. La sua interpretazione nel film "A Chiara" ha sbaragliato la concorrenza portandola, già alla prima candidatura, a conquistare il prestigioso riconoscimento nel mondo del cinema.
Swamy è originaria di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria e, nel suo discorso di ringraziamento ha voluto ricordare la sua famiglia e le persone che hanno creduto in lei:
“Vorrei ringraziare tutta l’accademia del cinema italiano. Voglio ringraziare la mia famiglia che mi ha sempre supportato e sostenuto, le mie sorelle che hanno arricchito questo film e Jonas che oltre ad essere un fratello mi hai fatto conoscere questo mondo e me l’hai fatto amare”.
L'attrice, però, non è un volto nuovo del cinema. Nel 2017 aveva esordito, sempre in un film con la regia di Jonas Carpignano, "A Ciambra" il secondo capitolo della cosiddetta trilogia di Gioia Tauro, iniziata nel 2015 con Mediterranea e terminata nel 2021 con A Chiara.