Degrado a Reggio Calabria, la segnalazione di un lettore: "Situazione raccapricciante"

"Un inferno sotto gli occhi di tutti...". La nota di un lettore

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore sulla situazione di abbandono nella periferia di Reggio Calabria:
"La situazione di profondo degrado, nell'area del cimitero di Salice Arghillà è raccapricciante, erbacce altre oltre un metro dal livello del suolo, illuminazione pubblica guasta da qualche anno, assenza di qualsivoglia sistema di videosorveglianza pubblica, rifiuti di ogni genere, e 50 metri di pubblica via sterrata provenendo da via cimitero di salice calabro, senza adeguata segnaletica e ricca di ratti e rifiuti, una rotatoria in totale stato di abbandono ricca di rifiuti ed erbacce e spine realizzata qualche anno FB e mai manutenuta, l'area più volte segnalata ancora dopo anni versa in totale stato di abbandono, per una questione di pubblica sicurezza e decoro urbano andrebbe illuminata ripristinando i cablaggi elettrici e rimuovendo erbacce spine e rifiuti, il comune è pregato ad intervenire con tempestività anche in occasione delle feste natalizie con conseguenti visite ai defunti, nell'area sono presenti e ben visibili rifiuti ingombranti e persino parti di auto, un inferno sotto gli occhi di tutti".
Seguici su telegramSeguici su telegram