Reggio, nuovi murales per i piccoli pazienti del GOM - FOTO

Nuova veste per le pareti dell’ambulatorio e del Day Hospital del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica del GOM

L’associazione “International Inner Wheel” (la più grande associazione femminile di service al mondo), Club di Reggio Calabria, presieduto da Daniela Labate, in collaborazione col “Rotary Nord”, ha donato al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria una carrozzina pieghevole e tre splendide pitture murali.

La donazione al GOM dell'Inner Wheel

I dipinti sono stati realizzati nelle pareti dei locali dell’ambulatorio e del Day Hospital del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica, del Dipartimento Onco-Ematologico e Radioterapico guidato dal Direttore Dott. Al Sayyad Said.

Il progetto è stato realizzato da giovani artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria, Gabriella Iaria, Ilenia Iozzo, Ambra Migliorazzi ed Emanuele Neri, coordinati dal Prof. Remo Madice.

Murales accolti con grande entusiasmo da parte dei piccoli pazienti, i quali, entrando timorosi in ospedale per fare le terapie, vengono distratti dai diversi personaggi dei dipinti che li portano a sognare e per qualche momento anche a dimenticare il motivo per cui si trovano in un ambiente sanitario.

La Direzione Aziendale del G.O.M. e tutto il personale sanitario dell’Oncoematologia Pediatrica ringraziano di cuore l’“International Inner Wheel” e il “Rotary Nord” di Reggio Calabria, che hanno reso più colorato e accogliente l’ambiente in cui i bambini svolgono il loro percorso terapeutico, che a volte dura degli anni, un percorso che contempla anche la cura dello spirito e della mente.