Draghi duro contro i no-vax: 'Appello a non vaccinarsi è appello a morire'

Coronavirus e vaccini, Il Premier risponde (con durezza) alle parole di Salvini

"L'appello a non vaccinarsi è l'appello a morire, non ti vaccini ti ammali e muori, o a far morire, non ti vaccini, contagi e fai morire. E' anche un appello a richiudere tutto". Cosi' il presidente del Consiglio Mario Draghi in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri risponde a chi gli chiede di commentare la parole di Matteo Salvini.

"L’estate è già serena e vogliamo che rimanga tale»,Il Green pass è una misura con i quali i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose. È una misura che dà serenità".

Per quanto riguarda la possibilità di introdurlo sul lavoro, Draghi ha specificato: "Ci stiamo pensando, ma è una questione complessa da discutere con i sindacati".

Alle parole di Draghi hanno fatto seguito le dichiarazioni del ministro della Salute Speranza sul tema della scuola.

"Per tutto il governo la scuola è una priorità assoluta e faremo ogni sforzo per consentire una riapertura in piena sicurezza è in presenza. Ma non vorrei che passi un messaggio che negli insegnanti c'è sfiducia perché l'85% si è vaccinato c'è un 15% da recuperare e credo che dobbiamo valutare tutti gli strumenti potenziali per recuperare questo 15%".