Comunali Reggio - S'Intesi si presenta, Falcomatà: 'In lista c'è la forza delle donne' - FOTO

I 32 NOMI che compongono la nuova lista a sostegno di Falcomatà Sindaco

S’Intesi nasce dall'idea di favorire un vero e concreto ricambio all'interno del consiglio comunale, perché dentro la lista non ci sono consiglieri comunali uscenti, e quindi la lista, che è una lista competitiva, che è una lista nella quale ognuno si gioca la propria chance, la propria possibilità di essere eletto in consiglio comunale, vedrà sicuramente trionfare l'entusiasmo e la freschezza delle idee”.

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, che ha partecipato alla presentazione della lista S'intesi, una delle liste civiche a sostegno della sua riconferma, non ha dubbi quando considera l’inesperienza politica un vero e proprio elemento di spinta per la lista.

S’Intesi, per lui, rappresenta la fotografia del percorso di coinvolgimento dal basso di giovani cittadini, di associazioni che in questi sei anni hanno accompagnato l'amministrazione comunale, hanno proposto idee e progetti che poi in qualche modo si sono concretizzati o comunque sono in via di concretizzazione. Ma soprattutto è la fotografia di quelle che sono state le iniziative di “S’intesi, Il villaggio delle idee” che da 3 anni a questa parte a fine agosto nelle serate estive uno spazio fisico di dibattito e di confronto di discussione e soprattutto di proposta.

“In lista ci sono persone nuove nel senso che non c'è nessun uscente. Qualcuno ha già avuto precedenti esperienze di candidatura ma nessuna mai all'interno delle istituzioni. E poi, consentitemi dire che c'è la forza delle donne che sono in numero maggiore rispetto ai maschietti e secondo me questo sarà un elemento trainante un elemento di svolta un elemento di novità”

La presentazione di S’Intesi avviene a poche ore dall’ufficializzazione del candidato di centrodestra:

“Rivolgo un grosso in bocca al lupo al candidato di centrodestra. Mi auguro che nei prossimi giorni quando la campagna elettorale entrerà nel vivo, ci sarà la possibilità di un confronto serio sui temi sui contenuti e su quella che è l'idea di città che vogliamo portare all'attenzione dei cittadini”.

Poche parole, perché il primo cittadino non intende guardare in casa d’altri preso com’è da quello che dovrà essere il suo programma elettorale. A tal proposito Falcomatà offre un’anticipazione:

“Subito dopo Ferragosto ci sarà una giornata intera di dibattito, di confronto, di discussione, dalla quale uscirà come l'altra volta il programma condiviso, concertato dal basso, che naturalmente avrà l'idea della continuità amministrativa con la correzione di quelli che sono stati gli errori ma soprattutto con il completamento del lavoro in corso”.

La lista - Trentadue nomi, in rigoroso ordine alfabetico, per la lista S’Intesi, in gran parte formata da donne:

Borgia Ilenia
Caccamo Patrizia
Calabrese Giorgio
Calabrò Rosa
Cardia Mario
Cilio Valeria
Falcone Angela
Gafà Roberta
Giordano Maria
Granillo Maria Stella
Ielo Giuseppe
Iero Ilaria
La Camera Massimo
Lacava Ermanna
Latella Domenico
Laurendi Domenico
Malara Marcantonino
Minutolo Massimiliano
Mirandoli Carmen
Muscolo Stefania
Neto dell'Acqua Emanuele
Nucera Maria
Palmenta Giuggi
Porchi Letteria detta Lilly
Quartuccio Daniele
Romeo Stefano
Sangiovanni Melina
Sinicropi Umberto
Toscano Bruno
Tripodo Martina
Votano Iolanda
Zappia Claudia