La Farmacia Pellicanò Reggio Bic tra le grandi d'Italia

E' storia! Reggio Calabria accede ai play off scudetto per la prima volta dopo aver conquistato la salvezza

Con la vittoria di sabato scorso a Treviso per 55-71 si è raggiunto il punto più alto per il Club calabrese nato solamente 7 anni fa. Senza dubbio quest’anno la Farmacia Pellicanò sta regalando grandi soddisfazioni, mostrando un bel gioco, a tratti spettacolare e dinamico, ricco di realizzazioni dalla lunga distanza, transizioni veloci e con canestri a volte impossibili.

La Reggio BiC guidata come sempre dal coach Antonio Cugliandro, anno dopo anno con costanza ha saputo far crescere un team giovane e futuribile che comincia a raccogliere i propri frutti, grazie anche al grande lavoro di tutto lo Staff societario. Passando al match si è vissuta una partita intensa ed equilibrata come da pronostico della vigilia in cui però la Farmacia Pellicanò, a parte l’unico svantaggio della prima azione di gara (2-0), è poi riuscita sempre a condurre, pur portandosi Treviso per due volte sulla parità.

Ristobottega

Una partita giocata tatticamente alla perfezione in cui i due thailandesi Sripirom e Pimkorn hanno saputo dettare i giusti tempi offensivi. Ma riuscire a limitare difensivamente le bocche di fuoco principali dei trevigiani Demirovic e Favretto era l’obiettivo principale degli amaranto, che di fatti sono rimasti al di sotto delle loro consuete prestazioni.

Dopo vari tentativi di allungo dei reggini il break decisivo è arrivato a 7′ dalla fine quando Pimkorn riesce a realizzare una tripla incredibile con fallo di Demirovic e tiro libero aggiuntivo, un gioco da quattro punti costato caro alla PDM Treviso in cui i calabresi sono riusciti a portarsi sul +8 e diventando poi nelle due azioni successive di 10 il margine di vantaggio, dopo una splendida transizione di Sripirom.

Nei minuti finali coach Cricco provava a recuperare il gap passando ad una difesa zone-press, considerando anche i 3 punti da recuperare della partita di andata in cui Reggio Calabria vinse 62-59.

I ragazzi della Farmacia Pellicanò non si lasciandosi impensierire, trovavano canestri importanti grazie anche ad un ottimo Alessio Billi, portandosi perfino sul +18 nelle azioni finali del match, mentre Treviso riscontrava difficoltà a trovare la via del canestro.

Ristobottega

Finirà 55-71 una delle partite più importanti entrando di diritto nella storia della società reggina, permettendo così ai calabresi di festeggiare la prima qualificazione ai Playoffs scudetto della propria storia.

PDM Treviso – Farmacia Pellicanò RC BiC 55-71

Parziali: 16-20; 33-36; 44-50.
Treviso: Tosatto 4, Bernardis 4, Demirovic 19, Favretto 8, Dodd 4, Elliott 4, Slapnicar 12, Giro, Dal Fitto, Vrabie, De Stefano. All. Cricco
Reggio Calabria: Pimkorn 24, Salmi 13, Siaurusaitis 2, Sripirom 26, Billi 6, D’Anna, Wesolowski, Likic, Dell’Osso. All. Cugliandro

Arbitri: Penzo, Saule, Di Tullio.