Fiaccolata per Solferino, Nucera: 'La Croce Rossa ha svolto un grande lavoro'

La Croce Rossa ha celebrato la ricorrenza della sua fondazione con un evento che si è svolto all'Arena dello Stretto

Una giornata speciale celebrata dopo un periodo difficile. La Croce Rossa, dopo mesi vissuti in maniera intensa ed in prima linea per far fronte all' emergenza sanitaria, ha celebrato la ricorrenza della sua fondazione con un evento che si è svolto all'Arena dello Stretto. La "Fiaccolata per Solferino"  ha visto dopo l'alzabandiera, accendersi le fiaccole che i volontari della Croce Rossa hanno donato alla cittá come segno di speranza dopo tanta paura.

L'Amministrazione comunale, presente con il sindaco Giuseppe Falcomatà e l'Assessore alle politiche sociali Lucia Anita Nucera, ha conferito alla Croce Rossa una targa per l'impegno profuso al servizio della cittadinanza durante l'emergenza sanitaria Covid-19, per la passione, la professionalità e la disponibilità profusi.

"L'impegno della Croce Rossa- evidenzia Lucia Nucera- è stato massimo e  sempre costante a supporto dei cittadini. Va dato loro merito del grande lavoro svolto sul territorio in un momento di estrema difficoltà per tutti. Insieme agli altri soggetti coinvolti nella rete che come settore politiche sociali abbiamo attivato lo scorso 5 marzo, abbiamo operato in maniera capillare supportando migliaia di famiglie e di persone bisognose di aiuto".

Un risultato eccezionale frutto di uno sforzo collettivo.

"Un grande lavoro sinergico - afferma l'assessore Nucera-a dimostrazione del fatto che con il lavoro di squadra si possono raggiungere risultati importanti nella nostra città, andando  oltre alle polemiche sterili e ai personalismi che non aiutano, ma agendo, ognuno con il proprio ruolo, nel solo ed esclusivo interesse della collettività. La Croce Rossa è importante per la nostra cittá e per il nostro Paese- conclude Lucia Nucera- e ringrazio la presidente Dattola, per questo come amministrazione, abbiamo voluto rendere omaggio attraverso una targa che evidenzia l' impegno e la devozione avuti durante l'emergenza Covid".