Referendum giustizia in Calabria: Reggio prima per gazebo e firme

Raccolta firme e tesseramento per la Lega procedono a gonfie vele a Reggio Calabria. Le parole di Franco Recupero

"Nell'ultima visita in Calabria il Senatore Matteo Salvini disse: "in politica contano i numeri". E nel Sud della nostra regione il capitano ha tanti fedelissimi".

Ad affermarlo, in riferimento al Referendun giustizia ed alla relativa raccolta firme che di weekend in weekend sta andando avanti su tutto il territorio nazionale, dunque anche a Reggio ed in Calabria, è stato il segretario provinciale della Lega, Franco Recupero.

Il referendum Lega-Radicali a Reggio Calabria

Sono 30 i gazebo della Lega presenti su tutto il territorio della provincia di Reggio Calabria.

"Un numero rilevante a queste latitudini - ha fatto notare Recupero. Mettere in piedi un numero cosi importante è possibile se si ha una struttura provinciale tale per poter raggiungere questi risultati".

Impegno, costanza, dedizione, concretezza e soprattutto presenza sul territorio sono le parole d’ordine di Franco Recupero Referente Provinciale per la Lega Salvini Premier, che da tanto sta lavorando insieme ai militanti per il futuro di Reggio e la sua provincia.

Recupero si ritiene soddisfatto in quanto la prima provincia della Calabria per numeri gazebo, per raccolta firme referendum e per il tesseramento è propria la città dello Stretto.

“I gazebo ci consentono di stare in mezzo alla gente, ascoltare la loro diretta voce, è una grande soddisfazione, raccogliere i loro consigli, utili per un’intera comunità, questa è la vita reale non certo stando rinchiuso nelle stanze".

Il lavoro dei militanti

Presso i gazebo sparsi su tutto il territorio provinciale di Reggio Calabria si potrà continuare a firmare per i referendum per una giustizia giusta! Ogni weekend nelle 30 piazze della provincia di Reggio Calabria insieme ai militanti che sono tutti al lavoro.

"Per me è fondamentale valorizzare i militanti e voglio ringraziarli tutti come anche i sostenitori per il loro costante impegno e per la loro presenza sul territorio che ci consente di arrivare tra la gente.

Grazie anche a tutti coloro che sono passati a trovarci dai nostri gazebo. Sono certo che saranno ancora tanti quelli che verranno a trovarci per firmare o per tesserarsi con noi della LEGA. Avanti cosi!".