Giornata Mondiale della consapevolezza dell'autismo. Mostra d'arte al Medinblu

"Un filo che unisce", il Medinblu insieme all'Associazione Prometeo. Ingresso gratuito

Oggi martedi 5 aprile, alle ore 18.00, in occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, l’Hotel Medinblu, in collaborazione con l’Associazione Prometeo onlus  organizza una mostra di quadri, foto e oggetti nati dalle mani dei ragazzi e dei loro operatori.

“Un filo che unisce”, il titolo della mostra, che rientra come appuntamento fuori programma del Contenitore di idee il progetto culturale dell’Hotel Medinblu, è una occasione per far conoscere e sensibilizzare sulla problematica. Ma è anche una testimonianza che oltre alle diversità esistono affinità tra gli uomini di cui l’arte è espressione.

PROMETEO è un’associazione ONLUS che opera prevalentemente nel campo dei disturbi dello spettro autistico. Nasce nel 2001 dalla collaborazione tra genitori e professionisti, con lo scopo di creare servizi altamente qualificati e rispondenti ai bisogni delle famiglie.

L’Associazione, in linea con i dati della ricerca promuove interventi basati sull’evidenza scientifica e applicati in tutti i contesti di vita.

Locandina Medinblu

Opera  inoltre nei contesti scolastici e sul territorio per stimolare la conoscenza dei ragazzi con disturbo dello spettro, la comprensione delle difficoltà e l’applicazione di strategie adeguate.

Presentazione Martedi 5 aprile alle ore 18.00 presso l'Hotel Medinblu.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 14.00 alle ore 21.00. Fine mostra martedì 19 aprile. Entrata gratuita.

Richiesto Green pass base.

Per maggiori informazioni:

mail: [email protected] - www.hotelmedinblu.com

Facebook: https://www.facebook.com/medinbluhotel/?ref=bookmarks

Twitter: https://twitter.com/HotelMedinblu?lang=it

Instagram: https://www.instagram.com/medinbluhotel/