Incendi nel reggino - Vigili del Fuoco stremati e senza cibo: in arrivo mezzi da Veneto e Friuli

A Grotteria le abitazioni evacuate sono case rurali. L'ultimo aggiornamento sull'emergenza in corso

Da questa mattina le squadre impegnante nei vari incendi, che si sono sviluppati negli ultimi giorni e che stanno mettendo a serio pericolo l'Aspromonte nonchè numerosi Comuni della fascia ionica, hanno ricevuto ulteriori rinforzi da parte dei colleghi della zona tirrenica.

La situazione generale è in lieve miglioramento ma le energie degli uomini dei Vigili del Fuoco sono del tutto esaurite e le squadre necessitano di incessanti cambi di turno.

Gli uomini dei Vigili del Fuoco hanno trascorso, anche questa notte, ore infernali tra lavoro no stop e mancanza di cibo. Molti mezzi inoltre, già danneggiati dall'uso, non sono più funzionanti ma per fortuna è già arrivata da Roma una colonna mobile e altre ne arriveranno dal Veneto e dal Friuli.

In tutto questo si avvicina la settimana di ferragosto in cui anche le officine sono chiuse per eventuali riparazioni d'emergenza.

Per questo i nuovi mezzi in arrivo ed i nuovi supporti logistici risultano fondamentali. Intanto sono tre i Vigili del Fuoco infortunati tra ustioni e distorsioni e si prospetta un'altra intensi giornata di lavoro con i canadair già al lavoro da questa mattina alle 6:00.

Seguono aggiornamenti.