Coronavirus, indice Rt stabile in Italia. Calabria ferma a zero

Secondo l'ultimo monitoraggio dell'ISS, l'indice di contagio della Calabria è fermo zero insieme a quello di altre due regioni

Sul sito del Ministero della Salute sono stati pubblicati i dati relativi al periodo 13 – 19 luglio 2020, successivo alla terza fase di riapertura avvenuta il 3 giugno 2020.

Prosegue, dunque, il monitoraggio della situazione Covid in Italia e l'andamento del virus in tutte le regioni d'Italia.

"Complessivamente il quadro generale della trasmissione e dell’impatto dell’infezione da SARS-CoV-2 in Italia rimane a bassa criticità. A livello nazionale, si osserva una leggera diminuzione nel numero di nuovi casi diagnosticati e notificati al sistema integrato di sorveglianza coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità rispetto alla settimana di monitoraggio precedente, con Rt nazionale = 0.95, sebbene sia maggiore ad 1 nel suo intervallo di confidenza maggiore. Questo indica che la trasmissione nel nostro paese è stata sostanzialmente stazionaria nelle
scorse settimane".

Altre informazioni, emergenti, dal monitoraggio dell'indice Rt riguardano l'età e l'ospedalizzazione dei nuovi contagiati:

"L’età mediana dei casi diagnosticati nell’ultima settimana è ormai intorno ai 40 anni; questo è in parte dovuto alle caratteristiche dei focolai che vedono un sempre minor coinvolgimento di persone anziane e in parte all’identificazione di casi asintomatici tramite screening in fasce di età più basse. Questo comporta un rischio più basso nel breve periodo di un possibile sovraccarico dei servizi sanitari".

Sono 6, come la scorsa settimana, le regioni in cui l'indice di contagio Rt è superiore a 1 (Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Lazio e Lombardia). Allo stesso tempo ve ne sono anche tre in cui il tasso è fermo a zero (Calabria, Puglia e Molise) e, molte altre in cui l'indice è veramente basso.

Indice Rt Regione per Regione

Abruzzo: 0.5
Basilicata: Rt 0.06
Calabria: Rt 0
Campania: Rt 0.8
Emilia Romagna: Rt 1.14
Friuli-Venezia Giulia: Rt 0.71
Lazio: Rt 1.04
Liguria: Rt 1.06
Lombardia: Rt 1
Marche: Rt 0.62
Molise: Rt 0
Piemonte: Rt 1.07
Bolzano: Rt 0.57
Trento: Rt 0.38
Puglia: Rt 0
Umbria: Rt 0.3
Sardegna: Rt 0.32
Sicilia: Rt 0.88
Toscana: Rt 0.99
Valle d’Aosta: Rt 0.1
Veneto: Rt 1.18

Aggiornamento epidemiologico della Calabria

Casi totali: 1221 | Incidenza cumulativa: 62.71 per 100000-Casi con data prelievo/diagnosi nella settimana 13/7-19/7: 20 | Incidenza: 1.03 per 100000-Rt: 0 (CI: 0-0) [medio 14gg]