Luca Gallo: 'Per la Reggina non ho dormito e mangiato'

Abituato alle vittorie, il massimo dirigente ha vissuto malissimo il periodo nero

Ha colpito molto ed ha parlato veramente di tutto il presidente Luca Gallo, nel corso dell'intervista rilasciata ai colleghi di Gazzetta del Sud.

Le sconfitte ed il periodo buio

Il suo arrivo, le ambizioni, l'amore per la città e la squadra, il rapporto con i collaboratori, il S. Agata ed il suo stato d'animo nel momento in cui le cose andavano piuttosto male, con quella serie impressionante di sconfitte: "Stavo male, malissimo. Non pensavo si potesse soffrire così. Avevo finito col non dormire e col non mangiare, per fortuna adesso le cose stanno andando meglio".