Maltempo, nuova allerta meteo della Protezione Civile

La perturbazione di origine atlantica che ha già

La perturbazione di origine atlantica che ha già colpito l’Italia raggiungerà nelle prossime ore anche le regioni meridionali, portando piogge e venti molto forti. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo che prevede a partire da domani mattina precipitazioni intense e diffuse, accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, su Sicilia settentrionale, Calabria e Puglia meridionale. Attesi inoltre venti di burrasca su Sicilia e Calabria, in estensione dal tardo pomeriggio alla Puglia.

Seguici su telegramSeguici su telegram