I Mattanza in concerto al Cilea per presentare il disco Magnolia, Lo Cascio: "Sarà emozionante e coinvolgente"

Il debutto al teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, giovedì 13 giugno alle ore 21

Si è svolta la conferenza stampa di presentazione, moderata dalla giornalista Anna Foti, dell’evento musicale che avrà luogo al teatro “Francesco Cilea”, giovedì 13 giugno alle ore 21.

I  Mattanza suoneranno con il musicista Jali Diabate, l’orchestra giovanile dello Stretto “Vincenzo Leotta” diretta dal maestro Alessandro Monorchio e gli Archi dell’orchestra del teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, diretti dal maestro Pasquale Faucitano. Con i Mattanza si esibirà anche Mario Crispi, compositore e versatile fiatista palermitano.

Sono intervenut Mario Lo Cascio(chitarra e voce), Rosamaria Scopelliti(voce,percussioni), Roberto Aricò (basso e contrabasso elettrico) che hanno spiegato:

“Fiorisce il nuovo album dei Mattanza nutrito e curato nell’arco di due anni di ricerca sul campo e nel ricco archivio di Mimmo Martino, spirito e poesia del gruppo. “Magnolia” è il titolo di questo nuovo disco, edito da Sveva Edizioni di Reggio Calabria, a cui si deve anche la produzione, e da Edizioni Miseria e Nobiltà di Milano. Magnolia, un arbusto sempreverde, un albero maestoso dalle profonde radici e dai grandi e profumati fiori protesi verso l’alto come a saldare cielo e terra, è anche il nome dell’associazione culturale di Reggio Calabria che per Mimmo Martino è stata costante ispirazione. Pur restando fedeli all’ispirazione originaria di dare voce alla Cultura, alla Storia e alle Tradizioni di un Popolo, che altrimenti sarebbe come “un albero senza radici” e dunque “destinato a morire”, i Mattanza sperimentano e propongono linguaggi musicali innovativi, capaci di intrecciare la carica ritmica e evocativa di strumenti popolari – come i tamburelli, i fiati popolari, la mandola, la lira calabrese, la zampogna, la ciaramella, la chitarra battente, il cimbalo – con melodie e sonorità rese più moderne da bilanciati inserti di elettronica”.

Il concerto di presentazione sarà altresì arricchito dalle incursioni teatrali degli attori reggini Daniela Marra e Lorenzo Praticò, sui testi del drammaturgo, poeta, sceneggiatore e regista Massimo Barilla.

La loro è un’identità che resta salda e fedele a quella primigenia nella misura in cui si rivela incline a misurarsi con i tempi, tutti i tempi, e in questi veicolare contenuti antichi ma di forza e saggezza intramontabili, plasmando lo stesso uso degli strumenti, finanche della batteria, alla missione etica, più che etnica, di valorizzare parole e storie che abitano e alimentano le nostre tradizioni popolari, dunque un evento da non perdere che valorizza grazie alla musica professionalità del nostro territorio.

Guarda il video

#MattanzaMagnolia - Teatro Cilea 13giugno2019

Due anni passati a ricercare, costruire, limare, ascoltare i risultati col filtro del cuore assai prima che con quello dell'orecchio; a lasciarsi attraversare da ogni parola per vestirla del suono a lei più adatto: quello, e non un altro.Due anni per trovare la migliore sintesi tra la tensione verso il nuovo e il radicamento nell'antico.Due anni in cui gli inevitabili dubbi, le esitazioni e gli scoraggiamenti sono stati fugati dalla voce ferma e rassicurante di Chi ha scritto e composto con noi, pur parlandoci dalle Stanze di altri Luoghi.Due anni. E la nostra Magnolia è pronta: come Mattanza, tanto più protesa verso l'alto quanto più visceralmente radicata.Ve la presentiamo giovedì 13 Giugno alle 21 al Teatro Cilea, assieme a tutte le persone che hanno accompagnato il nostro cammino.Seguiteci, nei prossimi giorni, e scoprite tutte le sorprese che abbiamo preparato per voi.Mimmo Martino Rosamaria Scopelliti Roberto Aricò Gino Mattiani Fabio Moragas Emiliano Lagana Claudio Paci Mario Lo Cascio Biagio Laponte Anna Chilà Claudio Martino Sveva Edizioni#MattanzaMagnolia#13Giugno#TeatroCileaPrevendita fino alla sera del 12 Giugno nei seguenti punti:- B'Art (Corso Garibaldi, accanto al teatro Cilea)- Malavenda Cafe' (Via Zecca, 1)- Audiotecnica di Vincenzo Caridi (Viale Europa, 85)- La bottega della musica (Viale Amendola, 29 t/u/v)- Libreria Demaio di Bagnara CalabraIl 13 Giugno direttamente al Teatro Cilea

Gepostet von Mattanza am Sonntag, 19. Mai 2019
Seguici su telegramSeguici su telegram