A Pordenone, la probabile formazione amaranto. Scelto il sostituto di Menez?

La difficile scelta soprattutto nel reparto offensivo

La Reggina scende in campo oggi per la terza partita in una settimana. Si fanno calcoli e considerazioni, si guarda lo stato psicofisico dei calciatori, per poi decidere l'undici migliore da schierare sin dal primo minuto. Poi accade l'imprevisto, quello che può scombussolare parecchio, soprattutto se a mancare è un giocatore come Menez.

Il francese sarà il grande assente del match, non convocato probabilmente per un fastidio muscolare, dovrà essere sostituito, ben consapevole mister Toscano che un sostituto naturale in organico non c'è. Ed allora quali saranno le scelte del tecnico per la gara di oggi, ricordando pure l'assenza perdurante di Rivas? Si è parlato anche di un possibile avvicendamento tra Denis e Lafferty, da capire se l'idea di modificare due terzi dell'attacco è fattibile. Questo il possibile schieramento:

REGGINA: Guarna, Loicaono, Cionek, Delprato; Rolando, Faty, Crisetig, Liotti; Bellomo, Mastour, Denis. All. Toscano