Non è Natale senza i panettoni di Sottozero, ecco i gusti tradizionali - FOTO

Che Natale sarebbe senza i panettoni della Cremeri

Che Natale sarebbe senza i panettoni della Cremeria Sottozero? Ci avete mai pensato? Tranquilli, non dovrete mai scoprirlo! Anche per le festività 2018 la nota gelateria reggina si impone sulla scena con delle delizie tutte da provare!

Le novità sono sempre ben accette, soprattutto alla Cremeria Sottozero, dove si lavora costantemente per la gioia e la soddisfazione del cliente e per creare ogni giorno qualcosa di nuovo con cui stupire il vostro palato. Il maestro gelaterie nonchè proprietario della Cremeria, Enzo Pennestrì, però tiene molto anche al rispetto delle tradizioni.

Per questo motivo ogni anno, durante il periodo natalizio, affianca alle innumerevoli sorprese anche i prodotti 'tipici' che i reggini hanno imparato ad amare.

Pronti a riscoprire il sapore dei panettoni tradizionali? Fatelo insieme a noi!

Il protagonista è lui, il panettone nocciola e gianduia, un'accoppiata vincente che, da anni, fa da dessert natalizio nelle vostre case. Insaporito con cioccolato alla nocciola e granella di nocciole è diventato un vero e proprio must della Cremeria Sottozero.

Immancabile è anche il panettone al pistacchio, un prodotto importato dalla vicina Sicilia che non smette mai di raccogliere il consenso dei reggini che, ogni giorno, lo amano sempre di più! Quest'ultimo è anch'esso impreziosito dalla bontà della nocciola, insieme al pistacchio, al cioccolato alla nocciola ed una gustosissima granella di pistacchi che gli dona la giusta croccantezza.

Infine, abbiamo il panettone ai tre cioccolati, un'esplosione di gusto perfetta per i più golosi. Questo meraviglioso dolce è infatti preparato con una coperta di cioccolato al latte e cioccolato bianco.

Seguici su telegramSeguici su telegram