“O’zapft is”, al via Oktoberfest Calabria - FOTO

Prova “apertura botte” superata dal sindaco Manna che ha dato il via alla grande festa

Il primo boccale di birra val bene un po’ d’attesa: la dimostrazione è arrivata proprio ieri sera dove tante persone hanno aspettato la grande parata inaugurale e l’apertura della prima botte. È ufficialmente iniziata la seconda edizione dell’Oktoberfest Calabria, in programma fino a lunedì 4 novembre nell’area mercatale di Rende, quest’anno patrocinato dal Comune di Rende, Comune di Cosenza, Camera di Commercio di Cosenza, Provincia di Cosenza e Confindustria. Una grande giornata di festa, con tanti cittadini accorsi per assistere alla parata che ha accompagnato il corteo festante, dal municipio di Rende all’area in cui si svolge l’evento. Qui il sindaco Marcello Manna ha aperto la prima botte pronunciando “O’zapft is!” e dato il via alla festa. C’è riuscito con un colpo solo di martello sui tre a disposizione, segno benaugurante per la seconda edizione di un evento «che sta diventando un appuntamento fisso per la città e tutta la comunità - ha aggiunto il primo cittadino -».

Presente anche il sindaco di Cuneo Federico Borgna con cui la città di Rende ha siglato un patto di amicizia, il Magnifico Rettore Gino Mirocle Crisci, Loredana Pastore assessore alle attività produttive del Comune di Cosenza, Walter Sposato della Wisea Eventi ed organizzatore dell’evento ed Hemmy Lee responsabile Paulaner degli Oktoberfest nel mondo.

L’atmosfera è di quelle festose e tipiche della Baviera: birra, bretzel, e canti con performance dal palco dei coinvolgenti Alpen Vagabunden. Successo annunciato per l’esibizione dei Cinghios Group che della ‘cosentinità’, ne hanno fatto il loro cavallo di battaglia e che hanno divertito tutti per più di due ore.

“Una festa senza tempo e senza età – ha detto Walter Sposato -. Una festa da vivere con la leggerezza e sano divertimento. Trovarsi insieme, mangiare insieme, cantare, suonare ed ascoltare musica insieme, tutto questo è cultura e la cultura passa dalla vita delle persone, dall’incontro e dalla condivisione di momenti”.

Un programma curato nei minimi dettagli, per divertire e stupire, che prevede anche un grande luna park con una ruota panoramica, musica bavarese dal vivo e le migliori band. L’area della manifestazione apre nei giorni feriali alle 18 mentre nei fine settimana l’apertura è anticipata alle 11. Il fulcro della manifestazione è l’ampio padiglione coperto con quasi 3 mila posti a sedere, al cui interno vengono serviti al tavolo, da personale in costumi tradizionali, bevande e piatti tipici bavaresi, cucinati al momento con l’utilizzo di prodotti di qualità, attentamente selezionati sul territorio. Chi non riuscirà a entrare nel padiglione può comunque assaporare le bontà bavaresi grazie allo street food del Beer Garden. Per saltare la coda e assicurarsi un posto all’Oktoberfest, si possono prenotare online i tavoli direttamente dal sito www.oktoberfestcalabria.it  scegliendo tra le varie aree del padiglione.

Durante tutte le serate si potranno seguire le dirette streaming curate da Marco Tiesi e Squadra 17. Insomma, nulla è lasciato al caso e il divertimento è garantito. Il tutto con alla base le credenziali per un vero e proprio successo sintetizzate in un eccellente mix: menti organizzative e brillanti accompagnate da un ineguagliabile spirito imprenditoriale tutto calabrese.

Seguici su telegramSeguici su telegram